DIARIO VEGANO


OTTOBRE 2017

VELLUTATA DI CAPPUCCIO


INGREDIENTI (6 Persone)

 

Cavoli rossi 600 g

Patate Rosse 200 g

Scalogno 

1Acqua 1,5 l

Olio extravergine d'oliva

25 gSucco di limone 

½Noce moscata q.b

.Sale fino q.b.

Pepe nero q.b.


Preparazione:

 

Per preparare la vellutata di cavolo rosso, per prima cosa pelate lo scalogno e tagliatelo a fettine non troppo sottili. Poi lavate il cavolo rosso sotto l’acqua corrente, dividetelo a metà, eliminate la costa dura interna e tagliatelo a striscioline con un coltello.

Ora scaldate l’olio di oliva in un tegame dal fondo spesso, aggiungete lo scalogno  e rosolatelo a fiamma viva fino a quando non avrà assunto una bella colorazione dorata. Quando lo scalogno sarà ben rosolato, aggiungete il cavolo rosso al tegame (tenete da parte qualche strisciolina per la guarnizione finale), aggiungete un pizzico di sale e fatelo rosolare a fiamma viva per qualche minuto mescolando spesso.

A questo punto versate un litro di acqua nel tegame, abbassate la fiamma e lasciate cuocere per 35-40 minuti senza coperchio, mescolando occasionalmente. Trascorso questo tempo, aggiungete il restante mezzo litro di acqua e lasciate cuocere per altri 10-15 minuti.

Una volta terminata la cottura, spegnete la fiamma, aggiungete le patate lessate e mescolate accuratamente. Frullate il tutto utilizzando un frullatore a immersione; quando avrete ottenuto una consistenza cremosa e uniforme, setacciate la purea ottenuta attraverso un colino aiutandovi con una spatola (13) in modo da renderla ancora più fine e omogenea. Ora prelevate un quarto della crema ottenuta, trasferitela in una ciotolina a parte e unite a questa il succo di limone: mescolate fino a che non assumerà un colore rosa uniforme. Condite con una macinata di pepe sia la crema rosa che quella viola, e a quest’ultima aggiungete anche una grattugiata di noce moscata.Mescolate ancora una volta e siete pronti per impiattare: dividete la crema viola in due ciotole da portata, aggiungete un mestolo di crema rosa a entrambe per creare una deliziosa sfumatura di colore (19), poi guarnite con un ciuffetto di cavolo crudo tagliato a julienne. La vostra incantevole vellutata di cavolo rosso è pronta per essere servita ben calda!

 


Write a comment

Comments: 0